Social tips

Come collaborare su Instagram con le migliori aziende in poche e semplici regole

Spesso mi viene chiesto come ho iniziato a collaborare con i vari brand,se mi sono proposta, e se si,come.
Come faccio a sapere quando è il momento giusto? Quanti followers devo avere per iniziare? Devo avere un blog? Sono inesperto i marchi lavoreranno mai con me?
Queste sono alcune delle molteplici domande che spesso mi vengono poste.
Ricordate che con il giusto atteggiamento e approccio ai brand, è possibile creare più collaborazioni,e soprattutto diventare ambasciatori di quel marchio.
Iniziamo a capire come fare.
Pronti,Partenza,Via!

1. CREA UNA COMMUNITY

Prima di poter iniziare a collaborare con i Brand,dovrai far crescere sia il tuo profilo Instagram che il tuo Blog per avere una sorta di pubblico. Si,sto parlando di numeri,ma non come tutti la pensano. I tuo profili social non hanno bisogno di grandi numeri per avere una community attiva e coinvolta ai tuoi argomenti e soprattutto al tuo stile di vita.
ANCHE SE MOLTI PENSANO CHE AVERE MOLTI FOLLOWERS E’ FONDAMENTALE E D’AIUTO,ULTIMAMENTE LE AZIENDE GUARDANO MOLTO GLI INSIGHT,LE INTERAZIONI E QUANTO TU RIESCI A COINVOLGERE IL TUO PUBBLICO.
Avere un pubblico coinvolgente significa che le persone lascino commenti o risposte sui tuoi profili social.
Suggerimento: Cerca di creare anche tu Community, dando spunti di riflessione o di dibattito ai tuo followers così da creare sempre nuovi contenuti.

2. CREA UN MEDIA KIT

Un media kit è una presentazione, in pdf, che riassume i contenuti e i valori del blog.
E’ un’istantanea semplice e veloce di ciò che riguarda te e il tuo blog.
Ci sono alcune cose che consiglio di includere nel tuo media kit:
  • Un’introduzione di te stesso
  • Informazioni sul tuo blog
  • Statistiche tra cui: quanti followers,le tue visualizzazioni mensili,i visitatori unici mensili e i dati demografici del tuo blog
  • Le tue realizzazioni
  • Le tue opzioni di partnership
Se queste informazioni sono tutte insieme in un media kit,sarai sicuramente più preparato quando sarà necessario e ti farà risparmiare un sacco di tempo.

3. CREA UNA LISTA DEI BRAND CON CUI POTRESTI COLLABORARE.

Una volta che hai creato un media kit, è ora di creare un elenco dei brand con cui desideri collaborare.
Sicuramente non potrai scegliere marchi molto famosi o in voga se non hai i numeri vincenti.
Punta a piccoli marchi o quelli affini al tuo pubblico e alle tue impression.
Non scegliere aziende casuali che ti piacciono o colpiscono.
SCEGLI I BRAND CHE AMI E CHE SI ADATTANO PERFETTAMENTE A TE E AI TUOI SOCIAL.
Quando arriverà il momento di scrivere il tuo post sponsorizzato,sarà semplice adattarlo alla tua storytelling e al tuo stile social.
Suggerimenti: tutte i brand vogliono visibilità. Non andare sempre sulla scelta più ovvia,ovvero i marchi internazionali. Ci sono molti brand o aziende più piccole che sono disposte a collaborare e ad usare la visibilità dei blogger.

4. ORA TOCCA A TE.

Una volta che hai creato un elenco di marchi che si adattano al tuo blog con cui vuoi collaborare,è ora di contattare le aziende.
Le aziende ricevono molte email al giorno da blogger che vogliono collaborare con loro,quindi assicurati che le tue idee si distinguano dalla massa.
Cosa dovresti scrivere nella tua email?Ecco alcuni suggerimenti:
  • Iniziare la mail mai con molte formalità ma con il semplice nome del brand a cui vuoi rivolgerti.
  • Fai una breve introduzione di te e del tuo blog.
  • Cosa puoi offrirgli
  • Sii onesto e non gonfiare i tuoi numeri.
  • Sii professionale
  • Includi un kit multimediale
Riuscendo ad unire tutte queste cose in una ricetta perfetta sono riuscita ad ottenere alcune fantastiche opportunità che non avrei mai immaginato!CI SONO  BRAND CON CUI COLLABORO  PIU’ VOLTE L’ANNO E LA NOSTRA PARTNERSHIP E’ NATA DA UNA SEMPLICE EMAIL DI PRESENTAZIONE.
Non aver paura di trovare il brand ed iniziare ad entrare in contatto con lui.

5. COSTRUISCI UNA RELAZIONE CON IL BRAND

Una volta assicurata la collaborazione con un brand,ti consiglio di costruire una relazione stabile e duratura.E’ sempre bello lavorare con i brand.
Ecco alcuni suggerimenti su come farlo:
  • Rimani sempre in contatto con il brand durante tutta la collaborazione.
  • Sii puntuale con tutte le scadenze e su tutti i punti da realizzare
  • Traccia sempre i risultati della tua collaborazione e inviali al marchio 1-2 settimane dopo. Esempio: i tuoi click-throught sul post sponsorizzato,quanti commenti il post ha ricevuto,quante persone hanno visitato il post,ecc..
  • Fornisci un feedback
  • Segui sempre il brand e resta suo followers.
Questi sono dei semplici consigli che ho voluto darvi se vi approcciate per la prima volta a questo tipo di attività.
Se avete qualche domanda su come lavorare con i brand,non esitate a scrivermi nei commenti!

Buon Lavoro!

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *