Social tips

7 consigli per fare belle foto da pubblicare su Instagram

Prima di entrare nel favoloso mondo di Instagram pensavo che tutti i profili che seguivo erano come “super eroi” sempre straordinariamente belli e tutto ciò che toccavano o facevano era sempre “esteticamente” perfetto.
Poi ho capito che non era affatto così!
Semplicemente sono persone super creative che spesso usano i  loro “backdrops” per creare dei “flat lay” da paura! (giuro che non ho detto nessuna parolaccia! :D)
I FLAT LAY sono una delle tendenze più in voga e durature su Instagram.
La traduzione letterale (qualcosa tipo: sdraiati piatti) rende abbastanza l’idea ma non è particolarmente funzionale.
Molto più semplice definirli come le foto scattate dall’alto.
I primi flat lay sono nati tra i food blogger per scattare fotografie al cibo e alle tavole imbandite, ma la tendenza ha poi preso piede in ogni settore, che si tratti di moda, beauty o lifestyle.
Vestiti perfettamente piegati per raccontare l’outfit della giornata, fiori freschi adagiati accanto al pc, accessori super glamour e una tazza di caffè. 
Ma ogni flat lay che si rispetti ha il proprio BACKDROPS che si rispetti, ovvero degli sfondi particolari da usare per i tuoi scatti dall’alto, con varie tonalità come il legno, il marmo, mono-colori o tanto altro ancora!
Ho deciso anche io di seguire la strada della creatività e grazie a INSTASET   (https://instaset.eu/backdrops/)  ho potuto trovare tutti gli sfondi che mi servivano a basso prezzo e con qualità eccellente!
Quindi sfondo alla mano, macchina dall’altra e pronti a creare la tua foto perfetta per Instagram!

1)  LA LUCE DEVE VENIRE SEMPRE DA SOPRA MENTRE FOTOGRAFI

Per molti può sembrare una cosa stupida, ma purtroppo non lo è, perché aiuta a far sembrare la tua scena molto più luminosa e a ben definire gli oggetti.
Oltre a far venire la luce da dietro puoi aggiungere vicino al tuo set una piccola lavagnetta bianca o un pezzo di carta bianca per far rimbalzare la luce nel tuo flat lay per schiarire le ombre, ma ricorda di tenere questi oggetti fuori dall’obiettivo della fotocamera.
Questo consiglio ti servirà per rendere la tua immagine più leggera e facilmente modificabile in seguito, poiché non ci saranno brutte ombre a prendere il sopravvento.

2) SCEGLI LO SFONDO PIU’ GLAM CHE CI SIA!

Scegliere uno sfondo è sempre divertente, ma ricorda più è semplice, meglio è!
Che tu scelga uno sfondo chiaro o scuro, questo dipende da te, a seconda dell’aspetto della foto o dello stile che stai cercando.
Personalmente scelgo sempre sfondi chiari, ma uno sfondo scuro di tanto in tanto è divertente usarlo per un creativo cambio di stile.
Puoi comprare o creare degli sfondi abbastanza semplici per le tue foto.
Puoi sia comprarli come ho fatto io su INSTASET (https://instaset.eu/) usando il mio codice sconto MARIANA10 e così da avere foto professionali, o semplicemente cercare qualcosa da usare che hai già in casa (per iniziare a fotografare andrà più che bene).
Se si dispone di marmo (o marmo finto) che funziona alla grande, un tavolo bianco, carta color pastello, lenzuola chiare, o tappeti e coperte con pelliccia tipo pecora andranno più che bene.
I ripiani più sono grandi e meglio è.
Se hai un bel pavimento con piastrelle o in legno, puoi anche usarle per qualche sfondo divertente e diverso.
Gioca con trame e disegni, ma ricorda di non dare un pugno nell’occhio a chi guarderà la tua foto.
Inoltre, se stai usando una scrivania o un bancone, assicurati che sia sgombero e non ci siano ombre che entrano nella tua foto a causa di oggetti esposti li vicino.

3)  SCATTA LE FOTO DIRETTAMENTE DA SOPRA AGLI OGGETTI

Per avere la tua foto flatlay perfetta che sembra sia ben piatta che accattivante, è importante fotografare dall’alto tutti gli oggetti della scena che hai pre-impostato.
Se la scena è sul pavimento basta che fotografi all’inpiedi gli oggetti facendo in modo di non far venire la tua ombra sullo scatto, invece il set è su un tavolo, la soluzione migliore potrebbe essere quella di poggiare la fotocamere sul treppiede sempre dall’alto e impostato già per avere il giusto scatto.
Assicurati sempre che tue gambe o quelle del treppiedi non siano visibili nello scatto.

4) SBIZZARRISCI LA TUA FANTASIA E DAI SFOGO ALLA TUA CREATIVITÀ

I flatlay sono troppo divertenti da ideare! Puoi provare diversi sfondi come ti ho detto in precedenza, ma puoi giocare anche a disporre diversi oggetti nel modo che più ti piace per ottenere la giusta atmosfera che desideri dare alla foto. Puoi creare una foto minimalista con soli pochi elementi, oppure scatenare in grande la tua fantasia. Non ci sono regole, basta sapere soltanto che atmosfera vuoi creare! E’ sempre provare a fare vari scatti dello stesso set ma da varie angolazioni, così da poterle archiviare per un secondo momento quando non sai proprio cosa postare sul tuo profilo!

5) RISPETTA SEMPRE LE PROPORZIONI

Di solito la foto che si vuole realizzare è sempre già chiara e nitida nella nostra mente. Cosa significa? che già sai PRECISAMENTE dove posizionare ogni oggetto prima di iniziare a scattare.
Se vuoi fare una foto per Instagram, sappi che mentre  stai preparando il tuo set fai in modo che il formato sia quadrato e che non venga ritagliato nessun oggetto al di fuori dello scatto. Ricorda ogni foto varia come formato a seconda del dispositivo su cui la vai a caricare. A volte uno scatto può essere pubblicato su varie piattaforme, ma non sempre è così, quindi pensaci prima e decidi in che formato scattare!

6) MESSA A FUOCO

Se stai fotografando un’intera scena, ovvio vuoi che l’immagine sia tutta messa a fuoco così da essere nitida e attraente.
Invece, se stai fotografando un prodotto specifico, potresti concentrarti su di esso, e lasciare che il resto dell’immagine sia un po “sfocato”, ma assicurati che il prodotto sia l’obiettivo principale.

7) COLOR,COLOR…QUALE SCELGO?

Assicurati sempre che i colori che scegli si completino a vicenda. Ad esempio, potresti avere tutti i colori pastello in un’immagine e più colori monocromatici per una diversa impostazione.
Inoltre, se stai scattando per una specifica festività, potresti incorporare i colori specifici di essa (come ad esempio, il rosso e il verde per il Natale).
Spero che queste semplici regole vi serviranno per creare i vostri primi flatlay e diventare dei veri instagrammer!
Dateci dentro e buono scatto a tutti!

 

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *